La chiocciola

E’ proprio lì che si insinua il dubbio, quando non credi, quando a pelle qualcosa non torna e sai di sforzarti nel giustificare.

Era sabato e ci tenevi che ci fossero anche loro, forse non gliel’hai detto esplicitamente ma era chiaro che fosse così, invitandoli con largo anticipo. Ti è stato subito risposto che non sarebbe stato possibile, ma non ti ha stupito, te l’aspettavi, perché se anche non avessi mandato quell’invito o non avessi detto loro nulla, sarebbe stata la stessa cosa. I loro programmi, già fatti, non comprendevano te, ma inutile dire che non ti comprendono mai. Qualcuno non ti ha risposto, ti ha tenuta in sospeso, per poi dirti che avrebbe scelto altro, lasciandoti a bocca aperta!, proprio il matrimonio di una persona senza importanza, come ti è stato sottolineato.

I dubbi si annidano e spingono a cercare le risposte, a fare chiarezza, a non fermarsi all’apparenza. Sai che su alcune persone non puoi contare, e allora perché ti ostini? Perché non riesci ad accettare di essere la loro ultima alternativa, come quando all’ultimo minuto ti invitano al cinema e tu pensi che sia un atto di gentilezza, ma poi ripensandoci capisci che in quel momento non c’era nessun altro? Hai avuto mille conferme di non poter contare su qualcuno, ti sono state dette le peggio cose, con la scusa che i messaggi spesso non aiutano. La verità però la conosci molto bene e la realtà ne è una continua conferma. Non conti nulla. Non c’è spazio per te, forse sovraffollato, o anche solo semplicemente scomodo, come se si dovessero smuovere troppe pedine per fare spazio anche a te, non solo a te, ma a quella te che ogni tanto fa capolino. Ma la tua presenza non piace, è scomoda, forse troppo impegnativa, o semplicemente non richiesta, se non su ordinazione. Vai bene a quell’ora, in quel giorno, senza che si accavalli con altri impegni, come il parrucchiere, quel posto dove passare, fermarsi il giusto tempo e poi riprendere con le altre attività. Non è mai un tempo dilatato, non sono previste ore e tantomeno giorni, ci si limita, forse anche a vicenda, perché hai capito anche tu che certi limiti non possono essere superati, che certe barriere sono state poste proprio lì per sbarrarti la strada e impedirti di passare. Non ti viene mai chiesto di essere partecipe.

Forse l’errore nel tempo è stato anche quello di mostrare una presenza discreta, di non superare il limite, di tenersi un po’ al margine per non infastidire, per non creare disordine, per non essere di troppo. In realtà avrebbe solo significato essere presente, mostrare che anche tu sei una presenza fisica. Ma, nel tempo, si è considerato solo il fatto che ci sei, che nonostante tutto ci sei, ma tu chi sei? Sei davvero quella presenza impercettibile che non fa rumore? Effettivamente sì, ma non perché non lo sappia fare o perché ti proponi su richiesta, ma perché hai bisogno di tempo per ambientarti, per capire, per sentirti a tuo agio. Sei lenta nei rapporti, come quelle chiocciole un po’ bavose che lasciano la scia, magari come indicazione della strada che hanno percorso per arrivare. A te piace valutare ma soprattutto sentire gli umori, i profumi, la sensazione che tutto si lascia dietro di sé. Hai bisogno di tempo, di tornarci sopra, non sai essere immediata, sei di pancia ma con una digestione lenta, in cui i rapporti che mastichi devono lasciarti un buon sapore, in cui l’esperienza con chi ti sta a fianco deve essere arricchente, non un bicchiere da bere tutto d’un fiato per togliere la sete, ma quell’amaro che si scioglie in bocca, il gusto dei rapporti che faticosamente cerchi. Tutto questo non coincide con i tempi di vita altrui, con il senso che diamo all’altro, ma soprattutto a noi stessi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...